ISC – Indicatore Sintetico di Costo

Profili di operatività per i conti correnti destinati a consumatori

La Banca d’Italia, con Provvedimento del 17 febbraio 2010, ha individuato i profili di operatività per i conti correnti destinati a consumatori, funzionali al calcolo dell’ISC (Indicatore Sintetico di Costo) che rappresenta una misura sintetica del costo totale del conto corrente e viene indicato dalla banca nel foglio informativo e nel documento di sintesi periodico.
Si tratta di sei profili per i conti correnti con un sistema di tariffazione forfetario (cosidetti conti “a pacchetto”) e di un profilo di operatività per i conti correnti con un sistema di tariffazione a consumo(cosidetti conti “ordinari”).
Ciascun profilo si caratterizza, in particolare, per il numero e la tipologia di operazioni svolte annualmente e la presenza o meno di prodotti e/o servizi aggiuntivi.