08/06/2009 News dalla Banca
Ieri si è svolta l'assemblea annuale della Federazione Lombarda delle BCC
Nel corso della seduta assembleare, sono stati presentati i risultati conseguiti nell'esercizio 2008 dalle 47 BCC lombarde. (Visualizza graduatoria BCC)
 

Dalla Relazione del Consiglio di amministrazione di Federlombarda

Nel corso dell'esercizio 2008 le BCC lombarde hanno confermato il trend positivo fatto registrare l'anno precedente:
- sviluppando la raccolta diretta del 12,8% e gli impieghi del 12,4%;
- aprendo 46 nuovi sportelli, che portano il totale delle nostre filiali a 728;
- acquisendo nuovi soci, il cui numero aveva raggiunto a fine esercizio 146mila (+ 7,6%);
- aumentando il numero dei clienti, che è arrivato a 850mila (+ 3,3%);
- e anche quello dei dipendenti pari a 5.690 sempre a fine anno (+ 4,9%).
Tuttavia, il sensibile incremento delle rettifiche di valore su crediti e altre attività finanziarie, insieme allo sviluppo dei Costi operativi, hanno inciso notevolmente sulla performance relativa al Risultato Lordo di gestione, in calo del - 21,7 per cento rispetto al 2007.
Al tempo stesso la crisi esalta i punti di forza delle Banche di Credito Cooperativo. Dobbiamo, infatti, alla crisi molti e inediti riconoscimenti al nostro Sistema.
Al pari di tutti gli altri operatori del settore bancario e finanziario, anche le BCC devono confrontarsi con le nuove difficili prove, ma con una responsabilità aggiuntiva: quella di continuare a essere buone banche - banche di relazione - che non possono perdere di vista i bisogni delle loro comunità e dei tessuti imprenditoriali che esprimono. Proprio in questa particolarissima contingenza storica sono chiamate a misurare e a verificare la validità del loro modello cooperativo e la tenuta complessiva della loro rete.