13/03/2009 News dalla Banca
Pubblicato il 2° volume della collana "Fonti e strumenti per la storia e l'arte di Bergamo". Il volume è stato realizzato col contributo delle BCC della provincia di Bergamo

Presentazione volume Il volume, dal titolo "Indici di Donato Calvi. Effemeride sagro profana di quanto di memorabile sia successo in Bergamo, sua diocese et territorio (1676-1677)", è stato presentato sabato scorso a Bergamo, presso la sede del Museo Bernareggi

L'"Effemeride" di Calvi è una vastissima raccolta di notizie che riferiscono di fatti religiosi e civili, di personaggi, istituzioni, monumenti, proclami, decreti, guerre, pestilenze, calamità naturali, curiosità della città di Bergamo e provincia. Sono pure numerose le notizie che riguardano fatti prodigiosi, culti e riti propiziatori, acque e immagini miracolose, presagi, feste: materiali che, se da un lato hanno fatto inorridire gli storici positivisti, dall'altro hanno suscitato il vivo interesse di antropologi, etnografi e studiosi del folklore, che riconoscono a Calvi, forse di ciò inconsapevole, il merito di aver raccolto e salvato una grande quantità di dati utili per la conoscenza della mentalità e della società del suo tempo.

Padre Calvi cercò di venire incontro al lettore dell'"Effemeride" con un rudimentale indice, che però non poteva soddisfare in alcun modo le esigenze dello studioso e del ricercatore, problema ora risolto grazie agli "Indici", ai quali ha lavorato Aurora Furlai e pubblicati, col contributo delle Banche di Credito Cooperativo della provincia di Bergamo, per la collana "Fonti e strumenti per la storia e l'arte di Bergamo". Al libro è allegato un dvd che mostra in edizione integrale i tre volumi dell'"Effemeride" di Padre Donato Calvi.